L’ASSEGNO NOSTALGICO

Sono un assegno. Un assegno bancario. Sono il quinto di un carnet di 10. Quattro miei fratelli sono già andati via e non sono più tornati. Era di sera quando ho sentito il primo strappo…poi il secondo e così via. Pensavo che da un momento all’altro toccasse a me e invece….nulla. Io sono diverso. Sto bene nel carnet. Mi sento protetto. So che tra un po’ toccherà a me ma io tornerò indietro….me lo sento. Ecco..oggi mi hanno emesso…ho avuto una sensazione strana….come se ci fosse il vuoto attorno a me….Sono uscito dalla Banca ma un assegno circolare mi ha fermato “Guarda che se esci così scoperto tornerai indietro…” “Magari…stavo così bene nel carnet”…. Dopo due gg mi hanno detto che non ero coperto e sono dovuto ritornare indietro.Ho così deciso di fare due passi prima di andare dal Notaio dove mi avevano spedito.

Alcuni sospiri hanno attirato la mia attenzione…su una panchina c’era una sofferenza bancaria con la testa tra le mani. Sembrava proprio disperata. “Cos’hai? Posso aiutarti?” “Ormai non mi può aiutare nessuno…hanno deciso di cedermi per la metà del mio valore….andrò a finire in qualche società di recupero crediti…che tristezza…Una volta ero una giacenza attiva…mi rispettavano tutti…Ogni giorno mi corteggiavano ….vogliamo ampliare il portafoglio titoli? Facciamo un pronti contro termine? Ci sono delle obbligazioni ottime…investiamo?……Contavo per il mio valore e non avevo bisogno di nessuno e tutti avevano bisogno di me. Poi il vento è cambiato. Sono diventata un’esposizione garantita……poi un fido sconfinato…poi un credito incagliato….e ora una sofferenza. E tu? Vedo che stai tornando indietro…non ti hanno pagato eh?
“Eh sì…non mi hanno pagato e ora vado dal Notaio. Ma poi cosa succede? Posso ritornare nel carnet?”
“No bello mio….magari…andrai in giro sbattuto tra notai, avvocati, tribunali, ufficiali giudiziari…. Resta ancora un po’ con me…..sei carino….hai una bella girata… scambiamoci l’IBAN magari ci ribecchiamo in stanza di compensazione hai visto mai….”
“Va bene. Spero di rivederti. Se ci troveremo di nuovo ti porterò al CRIF…..è un bel locale…van tutti lì……”
“Ciao….e copriti!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...