IL MIO CUCCIOLO

La luce è bassa, le tende sono aperte. Si  vedono le luci della città. Ora bianche ora rosse. Quando le auto in colonna frenano la luce rossa colora il soffitto. Poi tra un po’ ci saranno i fuochi di Capodanno. Sarà bellissimo. Mi siedo qui, vicino a te. Ecco così. Ti va se parliamo un po’? si? Bene amore mio. Sono contento. Volevo stare con te l’ultimo dell’anno. Gli altri restano a casa delle zie.
Hai fatto qualche esercizio di matematica? No ? Mah sì non fa niente sono giorni di festa. Li vediamo insieme domani.

Mi ricordo quando hai iniziato a fare le prime operazioni di aritmetica, avevi le mani morbide come due panini, ti potevo aiutare. Ora fai cose difficili, si lo so che non sono difficili ma dovrei ripassare un po’ per starti dietro. Sai che mamma è più brava di me, lei può aiutarti ma stasera era stanca. Mi ha detto “vai tu dal cucciolo”.

Ho portato delle foto. Vuoi vederle?  Qui hai 2 anni, che bello che sei qui.
Guarda questa, è la mia preferita, hai una maglietta che conservo ancora nel cassetto dell’armadio in camera da letto. Quante volte sei arrivato di corsa su quel letto, con il tuo pigiamino verde, e poi subito sotto le coperte in attesa che arrivassi io. Facevo finta di non capire che eri lì sotto. Toccavo tutto il letto e ti sentivo ridere. ”Ma dov’è il mio cucciolo, chi l’ha visto?…beh io vado a dormire” e russavo per finta, tu tiravi fuori la testa dalle coperte pensando che dormissi per davvero…. E giù a ridere e ad abbracciarci. Ora però non ridi più come allora. Quando potrò rivedere un tuo sorriso? Avresti dovuto fermarti a 4 anni, restare per sempre in quel pigiamino verde con quella risata… Qui ti vogliono tutti bene ma non ti hanno mai visto con quel pigiamino….che ne sanno loro, loro che mi dicono di andare via adesso….di lasciarti la mano………ma io torno domani cucciolo…..e mi siedo sempre qui vicino a te, ti voglio portare altre foto…così le vediamo insieme.

Si signora sto andando via….lo so lo so l’orario è scaduto, volevamo vedere insieme i fuochi a mezzanotte, pazienza ….ma mi creda che senza di lui a casa non riesco a stare, per me vivere è stare qui, tenergli la mano…accarezzargli la testa…..è sempre il mio cucciolo………dobbiamo fare un sacco di cose insieme ancora. Vado. Il meteo dà bel tempo domani, ci dovrebbe essere un bel sole.

 

Un pensiero su “IL MIO CUCCIOLO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...