COME A SANREMO

A Sergio capita spesso di viaggiare e di frequentare gli aeroporti. Ovviamente anche le toilette degli aeroporti. A Milano Linate gli è capitato diverse volte di incontrare personaggi Vip. Ma sai sono quelle situazioni in cui dici “Ah guarda, ma quello non è quell’attore che ha fatto quella fiction? O quell’attrice che stava da Fazio? Insomma succede.

Succede che anche i vip hanno da fare la pipì come tutti gli altri. Sergio entra tranquillo nei servizi  e vede che tutte le toilette con la porta sono occupate per cui si posiziona su uno dei vespasiani di ceramica bianca, tira fuori l’hardware e inizia il suo download.

Ecco che ti entra il Vip e si posiziona accanto a Sergio. Fausto Leali gli sorride e prima di iniziare il suo download canticchia allegramente:

“Ti lascerò andare ma indifesa come sei farei di tutto per poterti trattenere perché dovrai scontrarti con i sogni che si fanno quando si vive intensamente la tua età.”

Sergio colpito positivamente dalla famosa canzone, che se vuoi è in linea con l’attività che sta facendo,  segue il ritmo e sorride rilassato continuando nel suo download. Nel mentre  Leali, noto come il negro bianco per la sua voce, continua la sua canzone.

“Ti lascerò provare a dipingere i tuoi giorni con i colori accesi dei tuoi anni ti aiuterò a sconfiggere i dolori che verranno perché saranno anche più grandi degli amori che ti avranno e lascerò ai tuoi occhi tutta una vita da guardare ma è la tua vita e non trattarla male. Ti lascerò… crescere , ti lascerò… scegliere  ti lascerò anche sbagliare… ti lascerò.”

Sergio, rapito dalla voce di Leali si è attardato per farla tutta tutta ma non ricorda che la canzone aveva un seguito e prima di poter liberare la postazione entra all’improvviso con la sua voce suadente Anna Oxa con un lungo vestito a strascico e lo blocca iniziando a cantare alle sue spalle.

“Ti lascerò decidere per chi sarà al tuo fianco piuttosto che permettere di dirmi che sei stanco lo faccio perché in te ho amato I’uomo e il suo coraggio e quella forza di cambiare per poi ricominciare e quando avrai davanti agli occhi altri due occhi da guardare il mio silenzio lo sentirai gridare. Ti lascerò… vivere, ti lascerò… ridere ti lascerò… ti lascerò.”

Nonostante tutti questi lascerò, Sergio non riesce  ad andare via e decide, visto che la Oxa aveva l’intenzione di farla tutta anche lei….la canzone, di coordinare in una breve coreografia due manager che stavano al vespasiano accanto a lui. Sergio, che aveva dei trascorsi di animatore,  gli improvvisa una paio di figure da fare sulle note della Oxa la cui voce ormai aveva fatto partire in automatico gli asciugamano a getto di aria calda. La coreografia consisteva nel roteare a turno ora il braccio destro ora il braccio sinistro in modo che sull’hardware ci fosse sempre una mano ad indirizzare il download per evitare di colpire lo strascico della Oxa che così poteva concludere con la strofa finale e l’acuto.

“E lascerò ai tuoi sorrisi la voglia di scoppiare ed il tuo orgoglio lo lascerò sfogare. Ti lascerò… credere ti lascerò… scegliere ti lascerò… ti lascerò. Ti lascerò… Vivere ti lascerò… vivere ti lascerò… ti lascerò.”

Prima di applaudire, Sergio e i due manager si lavano accuratamente le mani e si complimentano con la fantastica coppia che prende l’uscita e sparisce tra le scale mobili e decine di viaggiatori.

I manager si toccano la giacca e non trovano più cellulare e portafogli. Porca miseria, anche Sergio. Derubati! Mentre facevano la pipì. Che coglioni. Ma non può essere stata la Oxa e che cazzo. Arriva l’appuntato della PS. “E’ la solita coppia di borseggiatori imitatori. Ora si sono organizzati e fanno “Ti lascerò” di Leali e Oxa. Il mese scorso hanno fatto Minghi e Mietta con “Trottolino amoroso”. Ne hanno puliti parecchi di portafogli.” Vi volete accomodare per la denuncia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...