POWERBALL

Nella penombra illuminata solo da alcuni led rossi e verdi si muove con professionalità e con il suo camice bianco il Prof. De Tubis. “Ora la circolazione è regolare. Se l’è vista brutta, molto brutta. Poteva andare peggio. Lo sbalzo di pressione poteva creare danni permanenti. Facciamola riposare, domani magari proviamo solo il ciclo delContinua a leggere “POWERBALL”

IL LAVANDINO BASSO

Specchi grandi, lavandino in marmo e luci soffuse. Andare in bagno in un grande albergo ha il suo fascino. La cabina doccia è un monolocale  che se potesse parlare potrebbe raccontare storie… e che storie. Specchi che vedono ogni giorno corpi con pigiami e sottane eleganti di seta. “Da noi il rotolo di carta igienicaContinua a leggere “IL LAVANDINO BASSO”

LA FATA DELLA CASA

Donato rientra in ufficio. Ha dimenticato le chiavi di casa sulla scrivania tra le carte. Lo zainetto sulla spalla gli fa compagnia. “Eccole lì, meno male, non vedo l’ora di tornare a casa. Mi aspetta una serata da solo. Sono tutti fuori, chissà cosa c’è su Netflix. Qualcosa trovo. Ordino una bella pizza blanche alleContinua a leggere “LA FATA DELLA CASA”

NUOVA GESTIONE

Sono diversi giorni che il mio compagno rientra a casa regolarmente con 20-30 minuti di ritardo. Una volta dice che è il traffico, una volta l’incidente, una volta il condomino del terzo piano. Sai perché mi suona strano? Ha iniziato la dieta e di solito non vede l’ora di tornare presto a casa per cenare.Continua a leggere “NUOVA GESTIONE”