Perchè le storie

Tutti amiamo ascoltare o leggere delle storie. Lo facciamo da piccoli e da grandi. Da bambini abbiamo amato il momento in cui mamma o papà ci hanno rimboccato la copertina per il bacio della buonanotte. Poi appena arrivavano alla porta gli chiedevamo “Mi racconti una storia?”. Una qualsiasi. Ci piaceva sentire la voce che narrava di personaggi noti o sconosciuti, di luoghi inventati o che conoscevamo bene. Insomma era bello addormentarsi facendo galoppare la fantasia.

Mi piacciono le storie e mi piace scriverle. Corte o lunghe che siano….. che importa?

Il mio desiderio è che alla fine lascino un sorriso, un dispiacere, una riflessione o una piccola emozione. Per questo motivo ho fatto il blog. Per raccontare episodi, scene, affreschi di vita quotidiana o racconti irreali. Mi piace dare vita alle cose inanimate e portarle con un altro vestito nel nostro immaginario. Così è se vi pare…ma questo non l’ho detto io.